Presbiopia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Presbyopia Community Portal


Centri italiani dove è possibile effettuare il trattamento della Presbiopia con

PRK Multifocale con Laser ad Eccimeri InPro Presbytec Gauss by Medess :

Prof. U. Merlin - Rovigo (RO) - tel. +39 0425 35.137 - cell. 331 67.82.809

Dr. G. Citroni - Darfo Boario (BS) - tel.+39  0364 53.37.86 - cell. 335 57.29.677

Centro Oculistico Bisantis - Padova (PD) - tel. +39 049 75.76.55 - cell. 335 68.58.883

Dr. P.C. Chiavellati - Bologna (BO) -  tel. +39 051 58.51.39 - cell. 335 82.03.292

Dr. Luigi Barberi - Arezzo (AR) - tel. +39 0575 354900 - cell. 339 7951321

Dr. M. Barigelli Calcari - Roma ( RM ) - cell. 330 62.55.82

Dr. E. Catone - Roma (RM) - tel. +39 06 32.13.143 - cell. 335 39.24.00

Dr.P.Sagnelli - Aprilia (RM) - tel.+39 06 92707922 - cell. 328 4753875

Dr. A. Mastrangelo - Vasto (CH) - tel.+39 0873 36.83.24 - cell. 368 96.60.66

Dr. A . Laborante - Altamura (BA) - tel. +39 080 31.49.878 - cell. 368 75.23.022

Dr. Matilde Falagario - Valenzano (BA) - tel. +39 080 46.72.240 - cell. 338 20.30.823

Dr.A. Fantasia - Conversano ( BA ) - tel. +39 080 49.57.386 - cell. 339 80.88.311

Dr.L. Cataldo - Taranto (TA) - tel. +39 099 45.26.910 - cell. 335 54.17.904

Dr. Antonio Mocellin - Lecce  ( LE ) - tel.+39 0832 240674 - cell. 335 67.24.252

Dr.Francesco Gagliardo - Bagheria (PA ) - tel.+39 091 934456 - cell. 339 2057007

PRESBIOPIA

La presbiopia  è una manifestazione naturale, un fenomeno che inizia con la nascita, anche se diventa molto fastidioso generalmente solo intorno ai 45 anni.

In pratica, un bambino riesce a mettere a fuoco anche una mosca che ha sul naso. Con il passare degli anni, deve allontanare sempre di più l'oggetto che ha di fronte per poterlo vedere bene. Superata la quarantina, per mettere perfettamente a fuoco un oggetto dovrà allontanarlo oltre la lunghezza delle proprie braccia. La causa del problema è l’invecchiamento.

Infatti il cristallino, lente che si trova nell’occhio per mettere a fuoco le immagini alle varie distanze, cresce durante tutta la vita. In particolare aumenta di circa 0,02 millimetri di diametro l’anno, mentre il guscio esterno dell’occhio, la sclera, dopo la pubertà smette di crescere. Ogni anno, quindi, il cristallino, aumentando di diametro perde lo spazio che gli è indispensabile per mettere a fuoco le immagini più vicine e quindi perde la sua capacità di accomodazione (non riesce, cioè, ad aumentare la sua curvatura in modo sufficiente da consentire la visione degli oggetti vicini). In altre parole la presbiopia è dovuta al normale accrescimento del cristallino che si fa sentire sempre più con gli anni (a cui si può aggiungere una perdita di elasticità dello stesso).

Presbiopia  insieme ad altro difetto refrattivo:

Se si è miopi, la presbiopia sembra manifestarsi tardi o per nulla perché l'occhio miope è comunque adattato per vicino (un miope di 3 diottrie, non corretto, vede a fuoco a 33 centimetri di distanza, anche se presbite).

In caso di ipermetropia, invece, la presbiopia si somma a questo difetto per cui diventa necessario mettere gli occhiali per la visione da vicino precocemente.

In caso si astigmatismo questo si somma alla presbiopia per cui l’astigmatico vede male a tutte le distanze.

Per correggere la presbiopia, si devono correggere con il laser a eccimeri miopia, ipermetropia ed astigmatismo. Il paziente quindi potrà vedere nitidamente a tutte le distanze.

Le soluzioni

Per riottenere una buona visione si può ricorrere, generalmente, a un paio di occhiali o a lenti a contatto multifocali. Per chi non ne vuole  sapere, però, si può ricorrere al laser ad eccimeri di ultima generazione con software per la correzione della Presbiopia come avviene già per altri difetti visivi.

Con il laser ad eccimeri InPro Presbytec Gauss by Medess ( vedi nella sezione Varie le caratteristiche del laser InPro Presbytec Gauss ) grazie alla PRK Multifocale si corregge la presbiopia insieme con altri difetti refrattivi come miopia , ipermetropia ed astigmatismo in un unico intervento. La tecnica è nota ed efficace, così come i rischi ad essa associati . Si effettua un trattamento foto ablativo con quattro piccole zone sulla cornea di ogni occhio nel settore infero-nasale , creando cosi’ una CORNEA BIFOCALE  che permette, dopo il trattamento, un miglioramento nella visione per vicino.

Ad oggi nei nostri centri sono stati trattati molti presbiti ed i risultati sono soddisfacenti.

 

 


Notizie flash

Finalmente nasce il sito www.presbiopia.eu, dedicato alla cura della presbiopia.